Deutsche Version Nederlandse versie English version Italiano Chinese version

Chi sono i "Razejunge"?

Il punto di forza unico della comunità locale Lehmen è "Lehmer Razejung". Il Lehmer Razejunge sono un club attivo, promuovere la cultura della vinificazione tradizionale delle Terrassenmosel. Lo scopo principale è l'assistenza domiciliare e la storia locale.

 

Le tue attività di volontariato

Il Razejunge mantenere costumi e la cultura, portare i bambini ei giovani che crescono l'uva nella unico paesaggio culturale della Mosella vicino a Terrace. Essi stanno collaborando con la scuola elementare "San Giorgio" Lehmen ricevuto e accompagnare gli studenti attivamente alle lezioni pratiche in Wingert "Durante tutto l'anno nel vigneto". Hanno pubblicato libri d'autore dei famosi bambini Stefan Gemmel della viticoltura un interessante dei bambini nel paesaggio culturale unico della terrazza Mosella - "Tesoro di Razejunge". Accompagnano e sostengono letture di libri per bambini della scuola e dell'asilo, organizzano le vacanze.

I Razejunge sono intensamente coinvolti nella natura e nella protezione dell'ambiente. I bambini e gli adolescenti sono attivamente coinvolti in progetti pertinenti. Essi promuovono attraverso diversi progetti e attività della biodiversità di flora e fauna in Lehmener Würzlay, mantenere e ottenere vigneti terrazzati e secolari muri a secco con elaborate scale in pietra a secco e piccoli habitat sui pendii ripidi. Il Lehmener Würzlay uno dei 30 designati "storici paesaggi viticole della Mosella". Qui l'agricoltura Razejunge sulla terrazza pendii ripidi loro Riesling vigneto - il Razejunge-Wingert - con Weinbergpfirsich- e alberi di fico e il più grande impianto di lavanda contiguo di Renania-Palatinato.

Da giugno 2014 per l'inizio dell'estate 2015 erano l'ex deserto di Razejungewingerts oltre 3.200 piante di lavanda, Lavandula officinalis augustifolia piantati nell'ambito del progetto LEADER "terrazze lavanda ed erbe naturali di roccia". Popolazioni di farfalle, api, bombi e rettili hanno da allora moltiplicato o reinsediato. Il Lehmer Razejunge hanno anche istituito alveari nel loro vigneto e produrre un miele di rarità, lavanda dalla terrazza Mosel.

Oltre a l'aspetto principale per prevenire la propagazione di vecchie superfici vitate da piantagioni di lavanda, sono la promozione di flora e fauna a fuoco. Allo stesso tempo si ottiene un apprezzamento e l'abbellimento del paesaggio nonché l'effetto positivo sul turismo regionale. Inoltre, è stato creato un programma scolastico con erbe mediterranee. Nel frattempo, ci sono più di 40 diversi tipi di erbe e più di 800 piante da ammirare. Per soprattutto i bambini ei giovani per portare il paesaggio culturale unico di Terrassenmosel vicino eretto il Razejunge in estate e in autunno 2017, una pista di vigneto.

Un luogo di riposo molto frequentata con vite pergola, panche e sedia presiede il giro di condizionamento uniche direttamente alla sezione di Mosellradweg Lehmen - Kattenes da. Durante la costruzione del percorso tematico intercomunale "Würzlaysteig" della Mosel.Erlebnis.Route negli anni dal 2010 al 2012, i ragazzi Raze sono stati coinvolti in modo significativo nella realizzazione pratica. Promuovono il paesaggio viticolo unico della regione della Bassa Mosella, ad es. come rappresentante della Bassa Mosella e del distretto di Mayen Coblenza in vari giorni della Renania-Palatinato. Partecipano attivamente alla campagna "Living Moselweinberge" del DLR Mosel e al progetto "Steillagenweinbau Variety - the Moselle Project" dell'Associazione agricoltori e viticoltori Rheinland-Nassau e.V.

Dal 2008, il Lehmer Razejunge affrontato l'apertura della propria responsabilità festa del vino Lehmener il popolare "Razejungeweinprobe" presso uno slogan vino selezionato dalla. I ragazzi raze sono parte integrante della vita del villaggio. Rappresentano la comunità vitivinicola Lehmen, prendi u.a. partecipare a sfilate e feste del vino e rendere la loro vasta attività, l'unico punto di vendita del luogo, il "Lehmer Razejung" al di là dei confini regionali noti.

Il comune Lehmen reso omaggio alla dedizione e servizio alla Chiesa locale, ha chiamato la piazza nel centro del paese alla Razejunge e Razejungeemblem installato ampiamente visibile nella figura dello schermo di un lato della casa frontone dei "Razejungeplatzes". Dal 2011, l'associazione ha ricevuto ripetutamente premi per il volontariato, la protezione del clima e la biodiversità.

 

Da dove viene il nome "Razejunge"?

Il termine Razejung deriva dallo strumento di lavoro, il Raz, un cestino da viaggio intrecciato. Questa pietra a secco maschile muratore di Lehmen (ragazzo) effettuato nei mesi invernali il letame per fertilizzare le vigne nei ripidi vigneti.

Il cosiddetto Raz (Kiepe) è composto da bastoncini di nocciola selezionati senza nodi. I bastoncini di nocciola vengono spaccati e quindi cotti in acqua calda. Quindi i dispositivi tipo ghiaia vengono sbucciati. Da questa materia prima, il Raz viene quindi intrecciato. I moderni Razejunge hanno costruito Razen originali secondo la vecchia tradizione e documentato le fasi di lavorazione anche in modo estensivo.

 

Storia

Lehmen, menzionato per la prima volta nei documenti dell'865 d.C. nel contesto della viticoltura, si era sviluppato all'inizio del XIX secolo nel villaggio artigianale. La priorità è stata esercitata la professione di Bruchsteinmaurers. Dato che non c'era abbastanza lavoro per tutti, molti uomini in paesi stranieri dovevano guadagnarsi da vivere per le loro famiglie. Durante l'inverno, sono tornati alle loro famiglie.

Queste persone che sono stati costretti per necessità economica, di contestare nei mesi invernali per lo più disoccupati il ​​sostentamento delle famiglie con un lavoro in più, pensa che questa nei vigneti, chiamato anche Wingerte. Il lavoro consisteva nel trasportare con il Raz, letame per la fecondazione delle viti in Wingerte. Documentato il Razejunge nel libro della parrocchia sono stati menzionati "parrocchia superiore Lehmen" per la prima volta nel 1784, come "portatore d'acqua" nella vigna della Chiesa. L'uso della Nebbia divenne un lavoro invernale e un'ulteriore fonte di reddito per ragazzi e uomini.

È stato un lavoro molto estenuante, che ha padroneggiato molto bene il Lehmer Razejunge. Prima che il lavoro fosse iniziato, l'enologo ha negoziato gli stipendi. Per ogni Raz consumato è stata intagliata una tacca nel "bastone". Il bastone è il bastone del ragazzo ranch, che ha usato come sostegno quando è salito nel Wingert. In questo modo, poteva facilmente ricordare il numero di Razen trasportati e fornire prove del suo lavoro svolto alla fine della giornata. Un raz di letame pesava circa 30-40 kg ed era sufficiente a fornire circa 6 viti con sufficiente fertilizzante. Circa 8-10 volte al giorno, il Raz imbalsamato veniva portato al più alto "Kuhr" dei vigneti di Steillagen. Il Kuhr è il nome comune per le terrazze del vigneto. I posti vicini prendevano in considerazione il duro lavoro del ragazzo, perché la Nebbia che indossava era accigliata lì. I ragazzi di Lehmer Raze erano più che felici di pagare per il loro duro lavoro. Tuttavia, sono stati in grado di celebrare la loro fiera di St. Castor a fine gennaio / inizio febbraio. Ogni 4-5 anni, i cuccioli ranch di oggi continuano la vecchia tradizione di concimare le viti usando il letame con l'aiuto del Raz.

Questa descrizione è stata fatta utilizzando estratti dal "Razejunge Chronicle" di Willi Innocence e Martin Kreckler.
Lehmen, ottobre 2017, Dieter Möhring

 

Traduzione: Manfred Faßbender

 

  • 01-60
  • 01-68
  • 01-70
  • 01-71
  • 01-72
  • 01-73
  • 01-74
  • 01-75
  • 01-76
  • 01-77
  • 01-78
  • 01-79
  • 01-80
  • 01-81
  • 01-83